Pepelovespatchwork

Pepelovespatchwork

mercoledì 4 marzo 2015

Interno del cesto porta-lavoro





Finito anche l'interno! Me ne sono innamorata, come del resto lo sono del progetto "Trousse à couture en forme de panier" di Yoko Saito, tratto dal suo libro Des panier en tissu, visibile nell'ultima foto, che mi ha fatto da fonte di ispirazione. Il cesto in vimini è fantastico! Io avevo una stoffa che imita il vimini, proprio come quella che usa Yoko Saito, ma blu, così ho declinato sul blu. Poi un porta-righello, il portamatite e per il resto delle novità: il puntaspilli rettangolare, un bottone centrale per poterci arrotolare i fili da ricamo che avanzano, due bottoni con una treccia su cui infilare la spoletta che si sta usando e per finire due nastrini porta-forbicino. Non ho voluto fare la tasca come Yoko Saito, perchè la forbice a gru era troppo bella: con i due nastrini resta visibile e in più sembra che la gru abbia un fiocchetto al collo!
E ora non mi resta che abbellire il fondo degli scomparti...
Se volete vedere il cesto fuori, ecco il post: http://pepelovespatchwork.blogspot.it/2015/03/cestino-porta-lavoro.html 
E se volete vedere come era in origine, ecco il post: http://pepelovespatchwork.blogspot.it/2015/02/cesto-porta-cucito.html 
Che dite... ora che è stato riciclato e recuperato, non c'è paragone?

2 commenti:

  1. Wow!! Il tuo cesto porta-lavoro è veramente bello e funzionale!
    Scusami, nella mail non avevo inserito il link ;)
    http://veronicasweethome.blogspot.it/
    A presto!
    Veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!! Anche per il link, ti visito subito!!! :)

      Elimina